Trissino

«Pfas, allarme
sui dipendenti
è infondato»

La sede della Miteni
La sede della Miteni
La sede della Miteni
La sede della Miteni

TRISSINO. «I risultati non solo non dicono quanto riportato ma è altrettanto evidente che con numeri così piccoli un singolo malato in più o in meno cambia completamente il risultato, e questo peraltro in assenza di qualsiasi analisi dei fattori di confondimento o di altre esposizioni, come peraltro esplicitato dallo stesso relatore. Le conclusioni non rispettano elementari regole scientifiche della statistica tra impostazione e conclusioni e creano allarme senza alcun motivo». Decisa la replica della Miteni dopo la diffusione dei risultati della ricerca condotta sul personale che ha lavorato nell’azienda di Trissino da Enzo Merler, del dipartimento di Prevenzione della Regione. Ricerca dalla quale erano emerse percentuali allarmanti circa il tasso di mortalità e l'incidenza di alcune patologie tra i dipendenti che, almeno per un anno, hanno lavorato a contatto con i Pfas.   

Suggerimenti