Recoaro Terme

Paura sulle Piccole Dolomiti: scivolano nel canalone per oltre cento metri, madre e figlio all'ospedale

L'intervento del soccorso alpino sul Vajo Ristele
L'intervento del soccorso alpino sul Vajo Ristele

Attorno alle 11 il Soccorso alpino di Recoaro-Valdagno è stato allertato per una comitiva in difficoltà nel Vajo Ristele, sulle Piccole Dolomiti, a seguito della scivolata di alcuni suoi componenti.

Dopo aver risalito il Vajo della Fratta, sopra il Rifugio Battisti alla Gazza, catena delle Tre Croci, sei escursionisti stavano infatti scendendo attrezzati con ramponi e piccozza dal Vajo Ristele, quando una di loro, una donna di 47 anni di Schio, è scivolata e, dal momento che procedevano in fila indiana, i due che la precedevano - il figlio di 21 anni e un altro uomo - avevano tentato di fermarla cadendo però con lei. I tre erano così ruzzolati nel canale per oltre cento metri: il ragazzo riportando una sospetta frattura alla caviglia, la donna diverse possibili contusioni, l'uomo solo escoriazioni.

 

L'intervento del soccorso alpino sul Vajo Ristele
L'intervento del soccorso alpino sul Vajo Ristele

 

Scattato l'allarme, l'elicottero di Treviso emergenza ha individuato il luogo dell'incidente e ha sbarcato equipe medica e tecnico di elisoccorso con un verricello di una quindicina di metri, per poi andare a imbarcare due soccorritori e verricellarli in supporto alle operazioni, mentre un'altra squadra si è avvicinata in motoslitta. Prestate le prime cure, il ragazzo e la madre sono stati issati a bordo e trasportati all'ospedale di Santorso. Gli altri quattro escursionisti, compreso quello scivolato che stava bene, sono invece rientrati assieme ai soccorritori al Rifugio Battisti e da lì sono stati accompagnati in motoslitta alla loro auto.