Valdagno

Nonna Luisa, angelo della casa di riposo. Arriva il grazie del Papa

A 98 anni va di stanza in stanza a portare conforto
Luisa Biondo, 98 anni, ospite a "Villa Serena"
Luisa Biondo, 98 anni, ospite a "Villa Serena"

Ieri mattina, all’Ipab “Villa Serena” di Valdagno, la sorpresa l’ha portata il postino. Tra la corrispondenza recapitata nella residenza per anziani è comparsa una busta con il timbro della Santa Sede che conteneva una lettera della segreteria del Vaticano. La destinataria è Luisa Biondo, 98 primavere, una delle ospiti della struttura. Anzi, una delle bandiere dell’Ipab. Luisa, combattiva e vitale, durante l'epidemia di Covid non ha dimenticato di svolgere il servizio religioso portando di stanza in stanza, all’interno della residenza, conforto a tutti gli ospiti. «Lo faccio con umiltà e con gioia», si limita a dire.

Luisa Biondo, è conosciuta nella città laniera: nel 1990 è stata tra i fondatori del servizio “Volontariato ospedaliero notturno” rimanendone per decenni la presidente. Ma in passato è stata anche nel consiglio di amministrazione dell’Ipab di piazza Dante e, dal 1983, ha creato il gruppo di volontari che, anche oggi, all’interno della residenza dà supporto agli anziani.

 

Veronica Molinari