L'incidente in Valsugana

Moto contro auto
58enne vicentino
non ce l'ha fatta

.
L'uomo è morto dopo il ricovero all'ospedale Santa Chiara di Trento
L'uomo è morto dopo il ricovero all'ospedale Santa Chiara di Trento

Non ce l'ha fatta Celestino Doriano Cailotto, il 58enne originario di Valdagno rimasto vittima ieri di un terribile incidente lungo la Valsugana, in Trentino. È morto nella notte all'ospedale Santa Chiara di Trento, dove era stato ricoverato in condizioni disperate. 

 

L'incidente si è verificato nelle vicinanza del lago di Caldonazzo. Come riporta l'Adige.it, secondo quanto ricostruito dai carabinieri il motociclista stava procedendo in direzione Pergine quando, all'altezza del ristorante "Al Faro", nell'affrontare un'ampia curva si è scontrato con una macchina che procedeva in senso opposto. L’impatto, anche se non frontale, è stato devastante: il motociclista è volato letteralmente fra le sterpaglie, scivolando poi lungo il breve pendio fino alla strada, mentre la due ruote è rimasta sulle collinetta a monte della carreggiata.

 

Sul posto sono intervenuti un'ambulanza del 118 e l'elisoccorso. L’uomo, che aveva perso molto sangue, era stato ricoverato all'ospedale Santa Chiara, dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico alla gamba, ma purtroppo questa notte è morto.

# Sposta il focus sul parent