CHIUDI
CHIUDI

20.03.2019

Missionari vicentini
«Il disastro più totale
Migliaia senza casa»

Sono terribili le immagini della devastazione che ha colpito il Mozambico lasciando almeno 800 mila persone senza un'abitazione. ANSA
Sono terribili le immagini della devastazione che ha colpito il Mozambico lasciando almeno 800 mila persone senza un'abitazione. ANSA

«Qui è il disastro più totale, una cosa spaventosa. Abbiamo visitato le parrocchie, non c’è una casa che abbia il tetto. E continua a piovere». È la drammatica testimonianza di don Maurizio Bolzon, 50 anni di Valdagno, che dalla primavera del 2017 è in Mozambico, nella zona di Beira, una delle più colpite dall’uragano che ha provocato almeno mille vittime e devastato quartieri e paesi, lasciando 800 mila persone senza riparo. Con don Bolzon c’è don Davide Vivian, 41 anni di Bassano del Grappa. Niente elettricità, niente acqua, migliaia di famiglie senza un tetto: la situazione del Mozambico è gravissima, si parla già di catastrofe umanitaria. Le organizzazioni internazionali si stanno mobilitando; anche l'Ufficio per la pastorale missionaria della diocesi di Vicenza si sta organizzando per la raccolta e l'invio di aiuti.

G.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1