Valdagno

Malore nel sonno a casa di un amico: muore a 36 anni

Il 36enne Nicola Bevilacqua morto nel sonno
Il 36enne Nicola Bevilacqua morto nel sonno

È stato trovato privo di vita in camera da letto. Inutile l’intervento da parte degli operatori sanitari del Suem 118 che non ha potuto far altro che constatare il decesso. Per Nicola Bevilacqua, 36 anni, non c’è stato nulla da fare. Il referto parla di arresto cardiocircolatorio, una morte naturale come confermato dopo i riscontri dei carabinieri, avvenuta mentre stava dormendo. È stata comunque disposta l’autopsia.


La disgrazia è avvenuta nella serata di venerdì. Il 36enne era ospite da un amico in un’abitazione del centro di Valdagno. È stato quest’ultimo a dare l’allarme quando, una volta rincasato, ha trovato il 36enne a letto privo di conoscenza. Inutili i tentativi di risvegliarlo, quindi la richiesta di soccorso alla centrale operativa del 118 che ha inviato sul posto un’ambulanza dall’ospedale “San Lorenzo”.

Giorgio Zordan