Recoaro

Malore improvviso, escursionista muore a Passo della Lora

Attorno alle 11 un escursionista è morto per arrestato cardiaco a Passo della Lora. Inutili i tentativi del Suem arrivato con l'elicottero. La vittima aveva 63 anni. L'elicottero di Verona emergenza è stato inviato sulla Catena delle Tre Croci lungo il sentiero numero 110 dove, poco sotto il Passo della Lora, a 1.650 metri di quota un escursionista era stato colto da malore. Secondo quanto comunicato dal Soccorso alpino, I.T., 63 anni, di Creazzo, dopo essere arrivato in moto al Rifugio Battisti, con un amico si era incamminato per una passeggiata, quando all'improvviso ne aveva richiamato l'attenzione per poi accasciarsi a terra.

 

 

L'amico, con l'aiuto di altre persone di passaggio, aveva subito iniziato a praticare il massaggio cardiaco fino all'arrivo dell'équipe medica e del tecnico di elisoccorso, sbarcati con un verricello nelle vicinanze. Purtroppo a nulla sono servite le manovre di rianimazione e al medico non è rimasto che constatare il decesso dell'uomo.

Con l'aiuto di una squadra del Soccorso alpino di Recoaro-Valdagno, la salma è stata imbarellata per essere poi recuperata dall'elicottero e trasportata al campo sportivo dei Menarini, dove l'attendevano i carabinieri e dove è stato fatto arrivare il carro funebre.