CHIUDI
CHIUDI

08.01.2020

Il pesce icona
di Cristo preso
per “sardina”

Lo striscione cristiano esposto sulla chiesa di Ponte dei Nori. MOLINARI
Lo striscione cristiano esposto sulla chiesa di Ponte dei Nori. MOLINARI

Il pesce e la scritta “Ichthýs”. Queste l’immagine e la parola impresse sullo striscione apparso sulla facciata della chiesa del quartiere di Ponte dei Nori, a Valdagno. E subito sono scattati interrogativi e anche una polemica tutta "social". A puntare il dito è stato il consigliere comunale di Schio Alex Cioni che, dalla sua pagina facebook, ha ribattezzato don Matteo Menini, il parroco dell’unità pastorale di Ponte Nori, Piana e Massignani, con questo commento: «Oltre ai preti immigrazionisti, abbiamo anche i preti sardine», leggendo in quello striscione un'allusione volontaria al movimento delle "sardine". Ma sui social c'è chi gli risponde per le rime sottolineando che «quel simbolo e quella scritta solo il simbolo cristiano di Gesù, sarebbe bene informarsi prima di commentare». Il sacerdote non ha voluto commentare, ma c'è chi prende le sue difese e, cercando di allontanare ogni strumentalizzazione politica, si richiama alle usanze dei primi cristiani. Ma per l’esponente comunale scledense il parroco avrebbe «giocato con la simbologia del pesce, marcando nello striscione la figura in maniera da far passare anche un altro messaggio». Per fortuna c'è anche chi la prende con ironia: «Non siamo mica al primo d’aprile, no?»

Veronica Molinari
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1