CHIUDI
CHIUDI

25.06.2020 Tags: Recoaro , via Lelia , ex vicesindaco indagato , si porta a casa il porfido , ripavimentazione , cinque indagati

Ex vicesindaco
indagato, si porta
il porfido a casa

Il porfido di via Lelia prima della sostituzione. (Archivio)
Il porfido di via Lelia prima della sostituzione. (Archivio)

I carabinieri forestali hanno denunciato 5 persone a vario titolo per violazione della normativa ambientale e abuso d’ufficio.

Tutto è partito dai lavori di ripavimentazione di via Lelia in centro a Recoaro; il vecchio porfido, che è stato sostituito, sarebbe stato trasportato con modi vietati dalla legge sulla gestione dei rifiuti ai magazzini comunali; una parte, però, sarebbe stata consegnata a casa direttamente all’ex vicesindaco.

Per questo sono finiti nei guai oltre all’ex amministratore, anche due dipendenti del Comune, un ingegnere esterno e il titolare della ditta incaricata dei lavori.

Diego Neri
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1