CHIUDI
CHIUDI

03.04.2020 Tags: Recoaro Terme

Esce e si schianta
con l'auto: 19enne
multato e denunciato

Il giovane è stato denunciato dai carabinieri. ARCHIVIO
Il giovane è stato denunciato dai carabinieri. ARCHIVIO

Parte sgommando con la propria auto e sbatte contro un veicolo parcheggiato. Cerca di far perdere le proprie tracce, ma inutilmente. Infatti, pur arrestando la marcia e proseguendo a piedi, viene intercettato poco dopo dai carabinieri ai quali racconta di essere uscito per una passeggiata. Ma viene denunciano per false dichiarazioni.

 

Nottata da dimenticare per un recoarese di 19 anni che, probabilmente, ora rimpiange di non essere rimasto a casa come impone il decreto ministeriale per fronteggiare i contagi da coronavirus. Erano da poco passate le 24 di mercoledì quando il giovane si è messo al volante della sua Fiat Punto in via Cornale a Recoaro ed è partito sgommando. La sbandata controllata, però, non gli è riuscita e ha urtato un’Audi posteggiata. Il proprietario, allertato dal colpo anomalo, si è affacciato e si è reso conto dell’accaduto. Ha subito telefonato al 112 raccontando quanto era successo. La centrale operativa ha allertato la pattuglia della locale stazione che si trovava in zona e ha notato una Punto allontanarsi, riconoscendo anche chi poteva essere alla guida trattandosi di persona nota.

 

E poco dopo i militari hanno incrociato il giovane che stava camminando a piedi. È quindi scattato il controllo. Il giovane ha dichiarato che stava facendo una passeggiata e ha compilato l’autocertificazione. Poco distante però c’era la sua auto con l’ammaccatura. Messo alle strette ha confessato che era stato lui a provocare il danno all’Audi: sanzione e denuncia. 

 

Giorgio Zordan
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1