Valdagno

Denunciata ladra che ripuliva i portafogli delle anziane nei negozi e anche in canonica

Foto Ansa
Foto Ansa
Foto Ansa
Foto Ansa

Al termine di un'indagine durata due mesi, i carabinieri di Recoaro hanno denunciato una donna italiana di 42 anni, C.H. (sono state fornite solo le iniziali), di Valdagno, per una serie di furti di portafogli ai danni per lo più di anziane di età compresa tra i 72 e gli 82 anni. 

L'indagine è scattata a seguito di una serie di furti, avvenuti tra maggio e giugno, denunciati da sette donne, che avevano raccontato di aver subito la scomparsa del proprio portafogli per lo più mentre erano intente a fare acquisti, in negozi o supermercati. I militari, sulla scorta delle denunce ricevute, hanno ricostruivano l’esatta dinamica dei fatti, mettendo in correlazione sette furti perpetrati rispettivamente in un negozio di generi alimentari, in una canonica, lungo una via del centro, dal parrucchiere e, in due occasioni, al supermercato. Tra le vittime, oltre alle anziane signore, anche una commessa, derubata proprio all'interno del negozio di scarpe dove lavora. Le somme trafugate vanno dai 20 ai 300 euro e in tre casi sono stati sottratti anche i bancomat, poi utilizzati per compiere piccoli prelievi di denaro con sistema contactless prima che venissero bloccati dalle vittime, per un totale di circa 250 euro. 

Gli elementi raccolti dai carabinieri hanno permesso di risalire alla 42enne, che è stata così denunciata per furto con destrezza e indebito utilizzo di carte bancomat.