CHIUDI
CHIUDI

20.07.2019

La carica dei 5 mila alla notte bianca sulla strada mercato

La folla alla notte bianca.  A.C.
La folla alla notte bianca. A.C.

Un’onda di 5.000 persone si è riversata sulla strada comunale (ex-strada provinciale 246), che attraversa il centro storico lungo le vie Monte Cengio e Monte Pasubio in occasione della “Notte bianca”. Quella che nel piano urbanistico comunale è chiamata “Strada mercato” con il chiaro intento di destinarla a vocazione commerciale per valorizzare l’impegno dei titolari dei negozi fronteggianti e diventare polo di attrazione, dalle 19 alle 1 di notte è diventata il luogo ideale per trascorrere una serata piacevole, diversa dal solito. La gente si riversata sulla strada, chiusa al traffico, fra un acquisto e l’altro negli esercizi pubblici che per l’occasione avevano le vetrine allestite dei migliori prodotti; sostando nei numerosi banchi, allestiti negli slarghi, e scambiandosi quattro chiacchiere fra una degustazione e un assaggio di prelibatezze eno-gastronomiche. Centro di attrazione sono le molte band d’intrattenimento, invitate dai titolari dei negozi, che hanno innondato l’atmosfera di musiche d’ogni genere e per tutte le età. La notte bianca cornedese ha coniugato visibilità commerciale e desiderio di socialità: il merito va ai negozianti di Confcommercio, che con il patrocinio del Comune e la collaborazione della Pro loco hanno organizzato l’evento, e alle forze dell’ordine e ai numerosi volontari della protezione civile e carabinieri in congedo. «Il grande successo della notte bianca - afferma il sindaco Francesco Lanaro - fa capire quanto siano ben spesi i soldi pubblici per riqualificare la zona storica del paese con un progetto ampliato alla strada mercato». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1