CHIUDI
CHIUDI

14.10.2019

Al torneo di calcio a 5 trionfa l’amicizia tra sport e tradizione

Otto squadre hanno animato il torneo della Corniola.  CARIOLATO
Otto squadre hanno animato il torneo della Corniola. CARIOLATO

Quando un torneo diventa un evento di divertimento e di visibilità della storia del paese. È successo in occasione del torneo della Corniola di calcio a 5, organizzato dalla società sportiva dilettantistica Futsal Cornedo e dalla “Confraternita della corniola cornedese”. Negli impianti sportivi di via De Gasperi si sono incontrate otto squadre. Alla gioia dei piccoli padroni di casa del Futsal Cornedo con l’allenatore-trascinatore, Fabio Fioravanzo, che si sono aggiudicati il trofeo, si sono uniti tutti i coetanei delle squadre partecipanti, di Castelgomberto, del Real San Zeno di Arzignano, dell’Atletico Pressana, del Montecchio Maggiore, del Real Valdagno, dell’Arzignano, del Valchiampo, della Fenice Venezia Mestre. Alla fine le otto società hanno ricevuto un ricordo della manifestazione dalle mani del sindaco Francesco Lanaro, dal presidente della confraternita della Corniola, Germano Fontebasso e dal vicepresidente del Futsal Cornedo, Cristian Pozza. «È stato un momento importante - osserva il sindaco - che ha messo insieme sport e tradizione». Soddisfatti il direttore del settore giovanile F. Cornedo, Nicola Ciatti, e il presidente della Confraternita Fontebasso. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1