CHIUDI
CHIUDI

27.02.2019

Arrestato con la marija Patteggia un anno

Assieme ad altri tre complici, nel settembre scorso, Lorenzo Schiavo, 21 anni, residente a Castelgomberto, era stato arrestato poiché trovato in possesso di 36 grammi di hashish e altri 318 di marijuana; nonché di bilancini elettronici di varie dimensioni, di un apparecchio termosaldatore per la chiusura ermetica delle buste per il confezionamento dello stupefacente. Ieri mattina, davanti al giudice per l’udienza preliminare Barbara Maria Trenti; l’imputato, difeso dall’avvocato Cesare Dal Maso, ha patteggiato un anno di reclusione e una multa di 2.200 euro. Il giudice ha inoltre disposto la confisca della somma di 7.885 euro. Schiavo e gli altri tre complici erano finiti in manette nel corso di un’operazione antidroga dei carabinieri di Marostica. Un’indagine complessa con appostamenti e monitoraggi specifici (tra i comuni di Brogliano e Cornedo) legati al commercio illecito di stupefacenti, che da marzo a luglio dello scorso anno avevano portato a quattro diversi ordini di carcerazione, per altrettanti bassanesi trovati in possesso di diversi grammi di sostanza stupefacente. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1