CHIUDI
CHIUDI

13.08.2019

Cantieri da 1,6 milioni aperti per ferie

L’opera più importante tra i cantieri estivi è la nuova palestra prevista in via Volta.  FOTO MOLINARIRaddoppiato lo spazio per i posti auto all’ex inceneritore.  MOLINARI
L’opera più importante tra i cantieri estivi è la nuova palestra prevista in via Volta. FOTO MOLINARIRaddoppiato lo spazio per i posti auto all’ex inceneritore. MOLINARI

Ruspe, betoniere e reti rosse per delimitare i cantieri aperti. Si lavora a pieno regime da nord a sud di Valdagno per rispettare la tabella di marcia. Dalla pista ciclabile alle telecamere di videosorveglianza, fino alle fondamenta della nuova palestra di via Volta. E se sono stati realizzati in questi giorni gli ultimi interventi al parcheggio dell’ex inceneritore che hanno permesso di raddoppiare i 60 posti disponibili nell’area con una spesa di circa 39 mila euro, ora l’attenzione si è spostata nel tratto di pista ciclabile sottostante. Con un intervento di 55 mila 600 euro la ditta sta procedendo alla pulizia della zona per far posto ai muri di contenimento e sostegno. Poi sarà la volta della pavimentazione del percorso, della posa dei cavidotti per l’illuminazione, creando anche un secondo ingresso all’area di via Zona industriale di Piana. Sul fronte sicurezza, con il secondo stralcio di 33.794 euro, arriveranno tre nuove telecamere multi sensor 4 ottiche nel parcheggio Bocchese, al parco Gino Soldà e nel giardino della Biblioteca. Al Palasoldà i lavori sono stati appena conclusi: con 20 mila euro arrivati dalla Provincia, che è proprietaria dell’immobile, e 5 mila da un istituto di credito la struttura sportiva torna ad essere accessibile ai disabili dopo la sostituzione dell’elevatore. Nel pacchetto “bitumature”, il cui importo di 390 mila euro è spalmato nell’anno, rientrano interventi in molte zone della città: dopo aver concluso la messa a nuovo dell’area della rotonda delle 5 Lanterne le betoniere, in attesa del contributo della Regione di 170 mila euro, si stanno spostando nelle aree collinari Castello, Brentani, Lure e Mecceneri. In Oltre Agno, intanto, partirà il restyling estivo di via Panzini e con 66 mila 693 euro si procederà al rifacimento dei marciapiedi e del manto stradale dall’incrocio con via Lungo Agno fino ad arrivare a via Duca d’Aosta. E mentre i lavori per il primo stralcio da 1 milione 283 mila euro sono in pieno fermento in via Volta per la nuova palestra, che dovrebbe essere pronta per fine anno con la realizzazione dell’area di gioco e la parete per il boulder e la relativa copertura, stanno per essere alzate le 4 torri faro che illumineranno il campo sportivo di Campotamaso con un impegno di 11 mila 400 euro. All’ex Filatura di Maglio di Sopra si sta lavorando per l’ampliamento degli spogliatoi con la realizzazione di due nuovi corpi laterali. I lavori per 101 mila 500 euro prevedono anche la ridistribuzione dei locali già esistenti e, nonostante la chiusura del cantiere sia prevista per ottobre, la ditta confida di consegnare la struttura per l’inizio della stagione calcistica. Infine, approvato il progetto di demolizione della fabbrica in calcestruzzo all’interno dell’ex tiro a segno, ora con una spesa di 19 mila euro si potrà cancellare l’edificio sul retro e riprendere in mano l’idea rimasta fino ad ora nel cassetto della riqualificazione del sito. «I lavori in corso e che stanno per essere avviati cercano di dare una risposta diffusa alle esigenze di manutenzione del territorio e degli edifici - ha commentato l’assessore ai lavori pubblici Federico Granello -. L’Amministrazione sta portando avanti a livello progettuale anche altri interventi che vedranno le gare per l’affidamento e l’avvio degli interventi nei mesi autunnali». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Veronica Molinari
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1