L'aspirante pasticciera

Bake Off, Margherita è in finale. «Ora voglio vincere»

L'altra sera a Bake Off la giovane valdagnese Margherita Cracco ha stupito i giudici sulla categoria “pasticceria moderna”. Venerdì prossimo la puntata finale.
Margherita Cracco punta al titolo di miglior pasticcere amatoriale
Margherita Cracco punta al titolo di miglior pasticcere amatoriale
Margherita Cracco punta al titolo di miglior pasticcere amatoriale
Margherita Cracco punta al titolo di miglior pasticcere amatoriale

Margherita Cracco è tra i quattro migliori pasticcieri amatoriali di Bake Off, talent show in onda il venerdì in prima serata su Real Time. E ora punta «a vincere», confessa. La prossima settimana disputerà la finale del programma condotto da Benedetta Parodi in cui verrà decretato il vincitore dell’edizione 2022. Giunti a questo punto Margherita non si nasconde: «Mi impegnerò, come d’altronde ho sempre fatto, per cercare di conquistare il titolo».

La pasticciera Margherita in finale a Bake Off

Margherita ha sempre visto la sua partecipazione al programma come «un gioco» ma «è anche una gara che richiede molto impegno e che sarebbe bello portare a termine nel miglior modo possibile». A sfidarla ci saranno Davide, Ginevra e Chiara: «Ognuno di noi ha punti di forza ma la vere difficoltà contro le quali ci scontriamo tutti sono il tempo, la precisione e riuscire a fare una torta che abbia un equilibrio tra apparenza e gusto in uno studio televisivo e non a casa nella propria cucina».

La wedding cake della semifinale

La semifinale dell’altra sera, dal titolo “Pasticceria moderna”, si è rivelata una competizione insidiosa con prove impegnative ma Margherita ancora una volta con le sue creazioni ha conquistato i giudici Ernst Knam, Damiano Carrara e Tommaso Foglia.
Non è mancato anche un momento particolarmente delicato, superato con la solita disinvoltura, quando nel mettere la wedding cake nell’abbattitore le è leggermente scivolata e la parte superiore della torta che si è un po’ rovinata. Nella prima prova era richiesto di rivisitare in chiave moderna una torta classica.

La "delizia al limone" di Margherita

La concorrente valdagnese ha scelto di misurarsi con la “delizia al limone” preparando una charlotte moderna con una mousse al cioccolato bianco, base savoiardo, bagna al limoncello, mandorle caramellate e lemon curd. Margherita che indossava il grembiule blu, visto che aveva vinto la puntata precedente, si è voluta mettere alla prova non scegliendo il tiramisù che aveva già preparato in passato - ed era stato un successo - ma cimentandosi in qualcosa di nuovo. Torta, come sempre, apprezzata dai giudici.

Le prove della semifinale

Nella seconda prova si doveva realizzare una torta realistica riproducendo un mattarello con all’interno una serie di gelatine e creme. In questo caso i giudici valutavano al buio: la torta di Margherita è arrivata seconda.

Infine la wedding cake dove la valdagnese ha utilizzato una base di frolla alle nocciole, mousse alla nocciole, gelee all’albicocca, glassa rosa e gialla al cioccolato bianco. Anche in questo caso ha fatto la sua bella figura.

 

Leggi anche
Margherita Cracco star di “Bake Off”. Dalla moda alla pasticceria

 

Chi è Margherita Cracco

Margherita, che aveva 19 anni quando è stato registrato il programma tra maggio e luglio, ora ventenne, abita a Piana di Valdagno con papà Alessandro, mamma Anna Tessaro che è vicesindaco e il fratello Edoardo. Sta frequentando a Milano il corso di laurea in Fashion design alla Naba, Nuova accademia di belle arti e si divide tra queste due passioni: moda e pasticceria anche se per il momento vuole dare la precedenza alla prima senza abbandonare la seconda.

Da anni è appassionata di Bake Off. Margherita durante le puntate del programma si fa notare per la sua compostezza che spicca di fronte ad altri concorrenti che parlano in continuazione: «Sono timida anche per questo ho partecipato al programma, è un’ulteriore sfida».

La passione per i dolci

La passione per i dolci viene dal fatto che le piacciono tantissimo. Verso i 14 anni ha cominciato a preparane quasi per gioco. La ragazza valdagnese è autodidatta, ha imparato leggendo ricettari e libri di cucina che aveva in casa. Oltre che timida è anche “ambiziosa” e questa caratteristica potrebbe darle quel qualcosa in più nella finale. Comunque vada sarà un successo: è riuscita a disputare tutte le puntate.

 

Luigi Cristina