Cornedo

Atti vandalici: tre minorenni denunciati. Il sindaco: «Tolleranza zero per chi deturpa la città»

Atti vandalici a Cornedo: tre minorenni finiscono nei guai e il sindaco annuncia tolleranza zero per chi deturpa la città.

Gli episodi erano accaduti a febbraio in piazzetta Brigata Cadore, un’area molto frequentata, punto di ritrovo di associazioni, giovani e famiglie. I vandali, grazie alle telecamere e grazie alle indagini della polizia locale sono stati individuati: si tratta di tre ragazzini tra i 15 e i 17 anni che sono stati denunciati per danneggiamento aggravato.

Solo pochi giorni fa, inoltre, a Cornedo è stata danneggiata la nuova staccionata dell’asilo comunale. Il sindaco ha spiegato che dopo il suo appello su Facebook, rivolto ai responsabili,  alcuni genitori si sono presentati con i ragazzi e si sono impegnati a ripulire e a pagare i danni.