CHIUDI
CHIUDI

20.03.2019

Una cerimonia in piazza per le vittime di mafia

Non dimenticare le vittime innocenti delle mafie è un dovere di tutti i cittadini che hanno un senso civico e credono nella giustizia. Il 21 marzo, primo giorno di primavera, simbolo di rinascita, da 24 anni è proprio dedicato a questo ricordo. La rete di Libera, gli enti locali, le realtà del terzo settore, le scuole e tanti cittadini, assieme alle centinaia di familiari delle vittime, si ritroveranno in vari luoghi d'Italia, per ricordare nome per nome tutti gli innocenti morti per mano delle mafie, creando in tutto il Paese un ideale filo di memoria. “Passaggio a Nord Est, orizzonti di giustizia sociale” è il tema che accompagnerà la XXIV Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle Vittime Innocenti delle mafie che si terrà anche a Zugliano. Il Presidio di Libera Alto Vicentino “Emanuela Sansone” ha, infatti, organizzato con l'amministrazione comunale e il Progetto Giovani per domani, alle ore 18.30, nella piazza del capoluogo, un momento dall'alto valore simbolico nel quale verranno letti tutti i nomi delle vittime. Saranno presenti sindaci dell’Alto Vicentino, rappresentanti delle forze dell’ordine e Associazioni di categoria e di volontariato. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

S.D.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1