CHIUDI
CHIUDI

06.08.2019

Novoledo a fin di bene in 1.700 lungo gli “strosi”

Alcuni podisti che hanno preso parte alla marcia di Novoledo. CISCATO
Alcuni podisti che hanno preso parte alla marcia di Novoledo. CISCATO

Buona la prima per la marcia “Avanti e indrio par i strosi e le cavesagne de Novoedo”. L'evento podistico non competitivo, la cui edizione inaugurale è andata in scena domenica nella frazione villaverlese, ha richiamato quasi 1.700 persone tra amanti delle passeggiate e runner. Ottima anche la partecipazione dei gruppi, 14 in tutto, giunti in paese da tutta la provincia. I più numerosi sono stati l'associazione Marciatori Marosticensi con 36 iscritti, il gruppo podistico Laverda di Breganze con 30 partecipanti e il gruppo marciatori Bolzano Vicentino che ha portato a Villaverla 26 podisti. «Una prima edizione che si è svolta nel migliore dei modi», commenta Gian Emilio “Gimmy” Coltro, presidente del gruppo La Noce e del G.S. Villaverla, organizzatori dell'appuntamento. «Abbiamo allestito quattro percorsi, immersi nel verde, rispettivamente da 4,5, 7,5, 12 e 20 chilometri: il più lungo, partendo dagli impianti sportivi di Novoledo, si è sviluppato passando per il centro della frazione e poi verso l'area delle risorgive e del bosco a confine con Caldogno e Dueville. Questa nuova marcia è nata dalla volontà di organizzare un evento per sostenere l'associazione Villafun for Children. Gli introiti della manifestazione verranno destinati alla pediatria dell'ospedale San Bortolo». Alla marcia “Avanti e indrio par i strosi e le cavesagne de Novoedo”, organizzata con il patrocinio del Comune, hanno collaborato diverse associazioni del paese come il gruppo Alpini e l'Aido. «Ringrazio i 90 volontari impegnati per tutta la mattina: il loro contributo ha garantito la buona riuscita della manifestazione», conclude Coltro. «Stiamo già pensando alla prossima edizione, che probabilmente verrà anticipata nel calendario podistico di un paio di settimane». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Marco Billo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1