CHIUDI
CHIUDI

22.10.2019 Tags: Villaverla

Fa la cresta sul Pos
Cassiere si intasca
oltre mille euro

La cassa di un supermercato. ARCHIVIO
La cassa di un supermercato. ARCHIVIO

VILLAVERLA. Un giovane cassiere è stato citato a giudizio dalla procura e dovrà presentarsi in tribunale per rispondere di furto aggravato. Secondo l’accusa, il dipendente di un supermercato di Villaverla avrebbe fatto la cresta sulla spesa di almeno 7 clienti del negozio che avevano chiesto di pagare con il bancomat o con la carta di credito. Il cassiere infedele, prima che digitassero il codice segreto, avrebbe indicato una cifra ben più alta della spesa da pagare, confidando sul fatto che nella fretta nessuno se ne sarebbe accorto. E poi si sarebbe preso la differenza in contanti dalla cassa, almeno 1.300 euro. Ma era stato scoperto e denunciato.
 

Diego Neri
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1