CHIUDI
CHIUDI

16.09.2019

Verde e volontariato, festa di colori

Al Bosco c’è stata anche la possibilità di ascoltare il complesso strumentale V.M. Marzotto.STELLAFiori e piante hanno abbellito ieri la zona del BoscoLa protezione civile. FOTOSERVIZIO DONOVAN CISCATO STUDIO STELLA
Al Bosco c’è stata anche la possibilità di ascoltare il complesso strumentale V.M. Marzotto.STELLAFiori e piante hanno abbellito ieri la zona del BoscoLa protezione civile. FOTOSERVIZIO DONOVAN CISCATO STUDIO STELLA

Complice la bella giornata di sole e la concomitanza di due manifestazioni particolarmente attese - Giardini Armonici e Festa delle associazioni - ieri il centro di Thiene ha richiamato migliaia di persone che hanno risposto con entusiasmo al primo fine settimana di eventi promosso dal Comune dopo la pausa estiva. Le protagoniste indiscusse del centro storico sono state le 80 associazioni di volontariato che ieri sono scese in piazza per presentarsi al pubblico e far conoscere le centinaia di volontari che ogni giorno si impegnano per la comunità. L'evento, organizzato dalla Consulta per il Volontariato e dal Comune in collaborazione con il Centro di Servizio per il Volontariato della Provincia di Vicenza, ha visto la partecipazione di varie associazioni di volontariato, culturali, socio sanitarie e della terza età, a cui si sono affiancati i gruppi dei vigili del fuoco volontari, protezione civile, Cri - comitato di Thiene, Servos e Kronos, in una vera e propria vetrina finalizzata a far conoscere le molteplici ed importanti attività da loro svolte a favore della collettività. «La Festa è una splendida occasione non solo per farci conoscere da tutti, ma anche per ritrovarsi tra associazioni e volontari e mettere così in rete le potenzialità da sviluppare in campo sociale, sanitario, culturale e ludico» ha sottolineato Elio Dall’Igna, presidente della Consulta. «Le associazioni di volontariato sono tra le vere ricchezze di Thiene e del territorio» - ha sottolineato il sindaco Gianni Casarotto - Visitare gli stands e parlare con i volontari è un’esperienza bella e arricchente e rende l’idea di quanto bene sia messo a disposizione della collettività con generoso impegno». «È un lavoro straordinario con un contributo importante quello che le associazioni svolgono per la comunità e per questo le ringrazio sentitamente», ha concluso Anna Maria Savio, assessore al sociale. Con una breve passeggiata fino al parco del Bosco, il pubblico ha poi potuto visitare la mostra-mercato di piante, fiori e oggetti per vivere in modo naturale la casa e il giardino “Giardini Armonici” al suo debutto in città. Il cuore verde di Thiene, con i suoi grandi alberi che per due giorni hanno regalato un'ombra leggera, si è rivelato essere il luogo ideale in cui accogliere le collezioni tematiche dei 38 espositori: erbe aromatiche e officinali biologiche, piante perenni e carnivore, frutti antichi, rose, ceramiche, bijou a tema floreale, sculture di marmo e quadri in pietra. Il grande gazebo al centro del parco ha invece fatto da suggestivo sfondo ai concerti che per due giorni hanno allietato il via vai dei cittadini: particolarmente apprezzata l'esibizione del complesso strumentale V.M. Marzotto diretto da Massimo Gonzo composto da ben 80 elementi. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandra Dall'Igna
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1