CHIUDI
CHIUDI

15.08.2019

Un logo per valorizzare le Bregonze

L’imponenza del monte Summano visto dalle Colline delle BregonzeIl Museo naturalistico delle Bregonze in un’immagine di repertorio
L’imponenza del monte Summano visto dalle Colline delle BregonzeIl Museo naturalistico delle Bregonze in un’immagine di repertorio

Chi le conosce le ama e le frequenta il più possibile per assaporare il fascino che sanno mostrare in ogni stagione. Ora, forti di questo patrimonio, cinque comuni, Calvene, Carrè, Chiuppano, Lugo di Vicenza e Zugliano, hanno deciso di unirsi per elaborare un’immagine unitaria che permetta alle “Colline delle Bregonze” di proporsi nel panorama turistico ed entrare così in quelle forme alternative di turismo sempre più apprezzate. Un progetto partito dal Comune di Zugliano, Ente capofila dell’“Accordo di programma per la valorizzazione della zona collinare delle Bregonze”, che coinvolge gli altri quattro enti, ognuno dei quali ospita una piccola o grande fetta di questo patrimonio naturale che sicuramente merita di essere conosciuto e valorizzato. Il primo passo sarà un “concorso di idee” finalizzato all’acquisizione di una proposta progettuale concernente la realizzazione di un logo per la promozione del territorio denominato “Colline delle Bregonze”. «Considerato che le colline delle Bregonze costituiscono un’area omogenea dal punto di vista paesaggistico, naturalistico, storico e culturale – spiega il sindaco di Zugliano, Sandro Maculan – il concorso di idee mira alla realizzazione di un’immagine unitaria, attraverso la quale i Comuni che hanno aderito all’accordo intendono identificare l’offerta turistico-culturale del territorio e pertanto le bellezze naturalistiche, i sentieri collinari, ma anche le manifestazioni, gli eventi e le varietà enogastronomiche locali, al fine di favorire e incentivare il turismo». «Una volta individuato - precisa Maculan - il logo sarà riportato nella segnaletica, nella produzione editoriale, nel sito web e in tutto il materiale che verrà realizzato a supporto della promozione turistica delle colline». La forma di partecipazione al concorso è anonima e, pertanto, le proposte progettuali non dovranno contenere alcun riferimento, descrizione segno o simbolo identificativo che possa essere riferibile o riconducile al concorrente, autore della proposta, pena l’esclusione dal concorso. Ogni concorrente potrà presentare una sola proposta progettuale e il plico dovrà pervenire all’ufficio protocollo del Comune di Zugliano entro il 30 settembre 2019. «La valutazione dei progetti compete ad un’apposita Giuria composta da cinque membri individuati tra figure di comprovata esperienza e competenza nel settore delle attività culturali e storiche e delle professioni legate all’arte, alla creatività e/o comprovata esperienza nei settori della grafica, dell’illustrazione e del design – prosegue il sindaco Maculan -. I comuni delle Bregonze, metteranno a disposizione dei concorrenti del materiale al fine di consentire di conoscere ed apprezzare il sito delle “Colline delle Bregonze”, da una documentazione fotografica a un power point di presentazione a una bibliografia». Al di là della soddisfazione di veder scelto il proprio logo, che sarà il punto di partenza per la valorizzazione di un luogo che merita di essere conosciuto, sono previsti dei riconoscimenti per i vincitori. Il primo classificato si porterà a casa un premio in denaro di 700 euro, 400 euro sono previsti per il secondo classificato e 200 euro per il terzo. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Silvia Dal Maso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1