CHIUDI
CHIUDI

02.07.2019

Ubriaco, investì
e uccise pedone
Arrestato 30enne

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri di Thiene
L'uomo è stato arrestato dai carabinieri di Thiene

THIENE. I carabinieri di Thiene hanno arrestato un cittadino moldavo, Ion Gulea, 30 anni, in esecuzione di un mandato di cattura internazionale a scopo di estradizione emesso dalla Corte d’Appello di Chisinau (Moldova) il 29 aprile 2016. L’uomo era ricercato in Italia da pochi giorni, periodo temporale in cui il provvedimento si è reso esecutivo nel nostro paese, perché deve scontare una pena di tre anni e mezzo di reclusione per i reati di guida in stato di ebbrezza, omicidio colposo e omissione di soccorso.

 

I fatti risalgono all’estate del 2015 quando Gulea, a bordo di una Volkswagen Golf guidava in stato di ebbrezza la strada che congiunge Calarasi a Valcinet, e sbandando investiva un pedone causandone la morte e poi fuggendo. Nell’ottobre scorso l’uomo era stato fermato lungo la Sp 46 del Pasubio a Malo, e anche in quell’occasione era risultato guidare in stato di ebbrezza, con un tasso alcoolemico quattro volte superiore al minimo consentito. In quell'occasione la polizia stradale gli aveva sequestrato l’auto e ritirato la patente.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1