Dueville

Trasforma il bagno di casa in una serra per coltivare marijuana: 33enne in manette

Scoperto a Dueville un In casa trovati anche 300 grammi di droga
Piante di marijuana in un'immagine d'archivio
Piante di marijuana in un'immagine d'archivio
Piante di marijuana in un'immagine d'archivio
Piante di marijuana in un'immagine d'archivio

Una vera e propria coltivazione di marijuana in casa. Anzi, in bagno, con tanto di serra, impianto di ventilazione ed essiccatoio. È quanto hanno scoperto i carabinieri in un appartamento nel centro abitato di Dueville.

In seguito alle indagini, iniziate a febbraio, e ai successivi approfondimenti, i militari, nel pomeriggio del 13 marzo, hanno individuato l'abitazione sospetta e il forte odore di "erba" che usciva da quell'appartamento non ha fatto altro che confermare i sospetti. I carabinieri hanno quindi rintracciato l'utilizzatore dello stabile, T.G. (sono state fornite solo le iniziali), 33 anni italiano, già noto alle forze dell'ordine per l'identico reato. È quindi scattata la perquisizione, nel corso della quale sono stati trovati e sequestrati 300 grammi di marijuana stoccata in vari fasi di vetro, pronta all’uso. In bagno, invece, è stata trovata una serra artigianale - completa di sistema di ventilazione, lampade per il riscaldamento ed essiccatoio - con all'interno quattro piante.

Il 33enne è stato quindi arrestato e posto ai domiciliari in attesa del processo.

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a Il Giornale di Vicenza e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de Il Giornale di Vicenza, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati