Thiene/Noventa Vicentina

Sesso con una tredicenne, condannato 52enne. Ma lui ribadisce: «Un rapporto normale»

Un artigiano di 52 anni, di Noventa, è stato condannato a 4 anni di reclusione per atti sessuali con una minorenne residente nel thienese.

L'inchiesta della procura era scattata due anni fa dopo alcune segnalazioni arrivate dai vicini di casa dell'adolescente (all'epoca dei fatti aveva 13 anni) che la vedevano sempre più spesso in compagnia dell'uomo.

Ieri, nel corso dell'udienza, l'imputato ha anche rilasciato delle dichiarazioni ribadendo che «si trattava di un normale rapporto. Lei mi chiamava e io andavo a trovarla». Il giudice lo ha condannato. Respinta anche l'istanza di sottoporre l'uomo a una perizia sulla sua capacità di intendere.

Matteo Bernardini
# Sposta il focus sul parent