CHIUDI
CHIUDI

14.11.2019

Gestione illecita
di rifiuti: nei guai
due imprenditori

Blitz del Noe
Blitz del Noe

SANDRIGO/NOVENTA VICENTINA. Una gestione illecita dei rifiuti, accatastati nei capannoni e all'esterno senza alcun criterio e senza alcuna norma di sicurezza. È quella scoperta dai carabinieri del Noe di Treviso in due aziende vicentine, a Sandrigo e Noventa che ha portato alla denuncia di due imprenditori che ora dovranno, entro i termini imposti, ripristinare le due aree e metterle a norma. 

I rifiuti venivano stoccati anche in zone esterne non consentite e spesso bloccavano le vie di fuga, rendendo l'area pericolosa. A Sandrigo,  fuori dal capannone, si percepivano odori nauseabondi, provenienti da cumuli di rifiuti organici della raccolta urbana. Non solo: a Noventa veniva usato dall'azienda anche un secondo capannone, privo di autorizzazioni e, anche in questo caso, venivano stoccati in modo illecito diversi rifiuti senza rispettare le norme di prevenzione incendi. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1