CHIUDI
CHIUDI

23.01.2020

Aggressione alla festa Il “branco” finisce in aula

Sette rinvii a giudizio per il brutale pestaggio durante una festa di compleanno davanti al locale “Al Ponte” di Sandrigo, avvenuto nella primavera del 2014. A distanza di oltre cinque anni dai fatti, il giudice ha deciso che dovranno comparire in tribunale: Josè Gabriel Rusell, dominicano di 28 anni, residente a Sandrigo; Wissam Fajr, marocchino di 24 anni, di Dueville; Marius Andrei Bituc, romeno di 24, residente a Sandrigo; Marco Pellizzari, 25, pure lui di Dueville; Marco Novello, 26, di Breganze; Edvin Bllaca, 24, di Sandrigo; Luca Tombolan, 27, anche lui residente a Sandrigo. Il fatto era accaduto il 4 marzo. Secondo la ricostruzione della procura, gli imputati avevano aggredito i fratelli Diego e Stefano Lorenzoni, che stavano festeggiando un compleanno, e Mauro Petrocchi. I presunti membri della banda avrebbero arrecato danni al locale e poi, all’esterno, avrebbero alzato le mani utilizzando anche lo spray urticante e un coltello. Ad avere la peggio era stato Stefano Lorenzoni, 51 anni, pure lui di Sandrigo, che era finito in ospedale dove gli era stata assegnata una prognosi di oltre due mesi. Alle altre due vittime era fortunatamente andata molto meglio. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1