CHIUDI
CHIUDI

17.02.2020

Rogo in camera Paura all’alba Resta intossicato

Le fiamme divampate nella camera da letto al primo piano
Le fiamme divampate nella camera da letto al primo piano

Un incendio si è propagato ieri mattina, attorno alle 6.40, in un'abitazione in via Marosticana 186, a Povolaro di Dueville. Le fiamme sono state circoscritte alla camera da letto, grazie all'intervento tempestivo dei vigili del fuoco di Vicenza che sono intervenuti con due mezzi, un’autobotte e un’autopompa. Il resto della casa, che attualmente rimane inagibile, è stato salvato anche se i pompieri non hanno potuto impedire il propagarsi nelle altre stanze del calore e della fuliggine dovuta alle fiamme. In casa in quel momento si trovava il proprietario che fortunatamente non stava dormendo. Ha così potuto dare l’allarme e avvisare per tempo il 115, ma soprattutto uscire di casa e salvarsi. L’uomo, che ha solo respirato del fumo, è stato prontamente soccorso dagli operatori del Suem 118 arrivati dall’ospedale San Bortolo di Vicenza i quali, dopo aver prestato le prime cure ed essersi accertati che il signore stava bene e non aveva riportato nessuna ustione a causa del rogo, hanno deciso di trasportarlo, in codice verde, per precauzione, a Torri di Quartesolo dove si trova il Centro di medicina iperbarica. Qui il proprietario della casa è stato sottoposto a una breve seduta di ossigenoterapia che gli ha permesso di tornare a respirare bene. L’uomo adesso è in buone condizioni di salute anche se ieri non ha potuto riprendere possesso della propria abitazione, dichiarata inagibile. Per un po’ di tempo dovrà probabilmente chiedere ospitalità a qualche parente fino a quando la sua casa non tornerà ad essere abitabile. Le cause del rogo alla camera da letto sono ancora in via di accertamento da parte dei vigili del fuoco che stanno cercando di comprendere se le fiamme possano essersi propagate da un corto circuito oppure anche dalla sigaretta che il proprietario stava fumando proprio nel momento in cui è iniziato il principio di incendio. Le operazioni dei pompieri sono durate circa 3 ore e mezza, durante le quali gli uomini hanno circoscritto il rogo, spento le fiamme e messo in completa sicurezza l'abitazione e tutta l'area circostante. Sul posto sono intervenuti per i rilievi anche i carabinieri della compagnia di Thiene con una pattuglia. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Silvia Dal Maso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1