Lugo di Vicenza

Parte un colpo
Cacciatore ferisce
donna in giardino

.
Un cacciatore in una foto d'archivio
Un cacciatore in una foto d'archivio

Tragedia sfiorata giovedì mattina a Lugo di Vicenza. Una donna, mentre si trovava nel cortile della sua abitazione, è stata centrata da un colpo di fucile esploso accidentalmente da un cacciatore. 

 

L'episodio si è verificato intorno alle 8 in via Valdellette. Stando alla ricostruzione effettuata dai carabinieri, un 60enne di Fara Vicentino, G.R., era impegnato in una battuta di caccia quando, mentre stava cercando di scavalcare un recinto per animali, è scivolato premendo involontariamente il grilletto. I pallini hanno raggiunto a circa quaranta metri di distanza T.M, di 68 anni, che in quel momento si trovava nel suo giardino, a pochi metri dalla porta di casa. La donna è stata colpita lateralmente al tronco, agli arti superiori e inferiori. Fortunatamente le ferite riportate non sarebbero state di una gravità tale da metterla in pericolo di vita. 

 

I carabinieri hanno sequestrato il fucile, regolarmente denunciato, e ritirato all'uomo la licenza di porto d'armi. Il 60enne è stato denunciato per i reati di lesioni colpose ed esplosioni pericolose.  

 

Marco Billo