CHIUDI
CHIUDI

08.01.2020 Tags: Zugliano

Palestra più sicura Il primo stralcio vale 300 mila euro

La palestra di via Maso oggetto dell’intervento antisismico. CISCATO
La palestra di via Maso oggetto dell’intervento antisismico. CISCATO

Da qualche tempo sono iniziati nella palestra di via Maso a Zugliano i lavori di adeguamento sismico «L’impianto, risalente ormai a circa mezzo secolo fa, non risponde alle sopravvenute normative in materia – fa sapere il primo cittadino Sandro Maculan -. Il progetto, realizzato dall’ing. Flavio Pretto, prevede un intervento molto corposo da realizzarsi per stralci successivi anche nei prossimi anni» Il primo stralcio, già in parte realizzato, del valore di 305 mila euro è stato finanziato interamente con risorse comunali e prevede la stabilizzazione dei tegoli di copertura mediante l’applicazione di fasce di fibra di carbonio, la sostituzione del controsoffitto e dei corpi illuminanti con nuove luci a led, la sostituzione del pavimento e di alcuni infissi e interventi sulla centrale termica. «Per il secondo stralcio, invece, abbiamo beneficiato di un contributo regionale pari a 330 mila euro – continua il sindaco Maculan -. Questo prevede interventi all’esterno. I lavori sono previsti tra il nuovo anno e il 2021». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

S.D.M
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1