CHIUDI
CHIUDI

31.07.2020 Tags: Thiene , zona industriale , orafo rapinato

Orafo pedinato
e rapinato in auto
lungo la strada

Posto di blocco dei carabinieri di Thiene.
Posto di blocco dei carabinieri di Thiene.

Pianificato con cura, studiato in ogni dettaglio. Frutto di un lavoro che non ha lasciato nulla al caso. Compresa la rapidità di esecuzione e l’auto nel mirino. Il colpo messo a segno l’altra mattina in zona industriale ai danni di un rappresentante orafo ha fruttato un bottino di circa 6 mila euro.

A denunciare l’accaduto è stata la vittima che si è rivolta ai carabinieri che si stanno occupando delle indagini. Il rappresentante proveniva dalla provincia di Treviso ed era diretto a Thiene accompagnato dal fratello. Ad agire sarebbero stati due individui che seguivano la vettura dell'agente di commercio e che hanno approfittato del momento in cui la macchina si è fermata ad uno stop.

Uno dei malviventi è sceso dalla sua auto ha aperto il bagagliaio di quella del rappresentante, ha preso la valigetta con il materiale in oro ed è fuggito assieme al complice.  

 

I militari dell'Arma stanno visionando le immagini delle telecamere installate in zona per risalire alla targa dell'auto e ai ladri.

Silvia Dal Maso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1