Montecchio Precalcino

Operatore Rsa
«Lasciò un disabile
fuori al freddo»

.
Fermo immagine dei maltrattamenti filmati dalla polizia.
Fermo immagine dei maltrattamenti filmati dalla polizia.

L’operatore socio-sanitario della casa di riposo di Montecchio Precalcino, sospeso dal lavoro per un anno dal giudice e indagato per maltrattamenti e lesioni agli anziani ospiti della struttura, è accusato di numerosi episodi di violenza, fisica e psicologica.

In un’occasione, per “calmare” un disabile che era agitato, lo avrebbe lasciato tre quarti d’ora, di notte, d’inverno, fuori al freddo, senza calze e scarpe.

Altri li avrebbe presi a sberle, altri ancora li avrebbe spinti contro mobili o pareti.

A segnalarlo per primi al direttore erano stati alcuni suoi colleghi.

Diego Neri