CHIUDI
CHIUDI

08.07.2020 Tags: Thiene , Chiuppano

Nel camion ferro
e rifiuti pericolosi
Coppia denunciata

Indagini dei carabinieri
Indagini dei carabinieri

Sono stati sorpresi dai carabinieri mentre si allontanavano a bordo di un autocarro con un carico di materiale ferroso e rifiuti speciali. Oltre alla denuncia, nei giorni scorsi per l'autista del camion è scattato anche il foglio di via obbligatorio.

 

I fatti risalgono al 18 maggio scorso. Durante un servizio di pattugliamento del territorio i militari hanno fermato una coppia di origini croate, stabilitasi da qualche tempo a Chiuppano, mentre usciva dalla zona industriale di Thiene a bordo del loro autocarro. In seguito all'ispezione è emerso che i due stavano trasportando oltre una tonnellata di materiale ferroso e rifiuti speciali, dei quali l’uomo che si trovava alla guida non ha saputo dare spiegazioni plausibili, oltre a non avere alcuna autorizzazione al trattamento e al loro trasporto. 

 

Il successivo esame tecnico eseguito in caserma in collaborazione con il personale dell’Arpav, ha consentito ai carabinieri di accertare che il materiale trasportato era classificato come pericoloso e, pertanto, è stato sottoposto a sequestro penale assieme al camion. La coppia è stata denunciata per concorso in attività di gestione di rifiuti non autorizzata, violazione degli obblighi di comunicazione e tenuta dei registri e formulari obbligatori.

 

Sul conto del conducente i militari avevano anche richiesto ed ottenuto dalla questura di Vicenza il foglio di via obbligatorio e l’allontanamento dalla città di Thiene, con divieto di farvi ritorno per tre anni, provvedimento notificatogli proprio nei giorni scorsi.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1