CHIUDI
CHIUDI

22.03.2019

Task force per il verde Pronti a pulire il paese

La cura dell’ambiente è una priorità per il Comune di Marano che ha deciso di promuovere una serie di azioni volte a tutelare il territorio. Si parte domattina alle 8.30 con ritrovo nel piazzale della biblioteca, con la 7a giornata ecologica “Puliamo Marano”. Nei giorni scorsi invece è stato aggiornato il regolamento comunale per la gestione dei rifiuti con l’inasprimento delle sanzioni pecuniarie. La multa per lo scarico o abbandono di rifiuti è di 500 euro, così come la combustione e il conferimento fuori dall’ecostazione; l’abbandono di piccoli rifiuti sul suolo pubblico e le deiezioni non raccolte sono sanzionate con 100 euro. «La collaborazione dei cittadini è fondamentale per poter dare risposta alle esigenze del territorio - dice il sindaco, Marco Guzzonato -. Prima di tutto abbiamo bisogno di far crescere la sensibilità ambientale, a partire dalle nuove generazioni, con iniziative culturali e conviviali nelle quali formarsi e confrontarsi su questi temi, e campagne di informazione dedicate ai piccoli gesti quotidiani con cui ciascuno di noi può prendersi cura della Terra». Il Comune sta continuando inoltre a investire risorse nella pulizia del territorio. Da poco la squadra comunale che si occupa della manutenzione del verde è stata rinforzata con l’assunzione di un quarto operaio, mentre il servizio di cura del cimitero è stato affidato per un altro anno alla cooperativa Orsa Maggiore, con un investimento di 20 mila euro. La cooperativa del consorzio Prisma si occuperà invece della manutenzione del Parco della Solidarietà, dello sfalcio stradale e delle potature. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.D.I.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1