CHIUDI
CHIUDI

30.07.2019

Aiuole da adottare Corsa al cuore verde

Uso fantasioso della rotonda. A.D.I.Alcuni giovani al lavoro per la manutenzione delle rotatorie. DALL’IGNA
Uso fantasioso della rotonda. A.D.I.Alcuni giovani al lavoro per la manutenzione delle rotatorie. DALL’IGNA

Il Comune di Marano lancia l’appello “Adotta un’aiuola” e i cittadini rispondono con entusiasmo, qualcuno anche in maniera fantasiosa. L’iniziativa ha l’obiettivo di sostenere la partecipazione dei cittadini alla cura delle aree verdi pubbliche, e fino ad ora ha raccolto adesioni da parte di singoli e associazioni. Dei 60 spazi verdi presenti in paese, 45 sono curati dalla squadra operai del Comune e dalla cooperativa incaricata, mentre i rimanenti sono stati adottati da maranesi di buona volontà che hanno sottoscritto l’accordo con il Comune che, a seconda delle caratteristiche dell’area, aiuola o parco, prevede diversi livelli di collaborazione e supporto all’azione dei volontari da parte dell’ufficio tecnico del Comune. «Un’esperienza virtuosa che, in tutti i casi, si realizza solo grazie alla disponibilità e alla buona volontà dei cittadini, che stanno aderendo con responsabilità e senso civico. A ciascun volontario di “Adotta un’aiuola” va il ringraziamento della nostra amministrazione e dell’intera comunità» sottolinea il sindaco Marco Guzzonato. Per le associazioni che collaborano al progetto di cura partecipata del verde urbano, inoltre, il Comune sta attivando delle agevolazioni, come l’utilizzo gratuito delle sale e degli spazi comunali per le proprie iniziative. Tra i tanti che hanno aderito all’iniziativa per amore del proprio paese, c’è anche chi ha pensato che bene di “adottare un’aiuola” per farne un parcheggio: è accaduto all’incrocio tra via Venezia e viale Europa, dove una mini ha finito la sua corsa in mezzo alla rotonda. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandra Dall’Igna
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1