CHIUDI
CHIUDI

14.10.2019

In diecimila
si tuffano
nel Rinascimento

THIENE. L'allegro vociare dei mercanti e degli artigiani, i colori e i sapori dei piatti rinascimentali, le sorprendenti esibizioni animate da giullari, sbandieratori e cantastorie: è un mix perfetto quello andato in scena questo fine settimana a Thiene, dove si è svolto il "Mercato Rinascimentale Europeo".

L'atmosfera del 1492 - anno in cui venne concesso alla città, da parte della Repubblica di Venezia, il mercato franco da dazi - ha saputo richiamare in centro storico oltre 10 mila visitatori, incuriositi dalle diverse attività proposte lungo Corso Garibaldi e le piazze e vie limitrofe.

 

La manifestazione, proposta per il 22° anno dal Comune e organizzata dagli "Amici di Thiene" di Bepi Restiglian, sabato pomeriggio aveva già riempito il centro storico di persone, ma è stato ieri che, grazie anche alla bella giornata di sole, l'evento ha definitivamente convinto il pubblico che numeroso ha invaso la città alla ricerca del suo passato. Ad attirare gli sguardi dei passanti, le colorate bancarelle dei mercanti e degli artigiani che, dislocati lungo la Contrada delle Arti, Mestieri e delle Muse, hanno permesso a grandi e piccini di scoprire lavori antichi: dai cordari ai lanaioli, dagli artisti della carta ai battirame.

 

Gli spettacoli, le danze e le musiche proposte da artisti locali e nazionali hanno colorato di atmosfere rinascimentali le contrade, i borghi, i campi e le arene; a loro si sono poi aggiunte le famiglie nobili di Thiene - i Conti Thiene, i Conti Porto e i Nobili Pajello - che in costume d'epoca hanno sfilato lungo Corso Garibaldi, offrendo ai visitatori un assaggio di quel che era il tradizionale Corteo storico della concessione.

 

Ancora un'edizione di successo dunque per la rievocazione storica di Thiene animata da oltre 500 figuranti in costume rinascimentale, tra cui 150 studenti provenienti dall'Istituto Comprensivo di Thiene, dall'Ipsia Garbin, dall'Itet Ceccato, dal Liceo Corradini e dai Cfp San Gaetano e Saugo impegnati a vario titolo nella manifestazione.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1