CHIUDI
CHIUDI

03.07.2020 Tags: Zanè , Margherita Novello

Il paese si ferma
per l'ultimo saluto
a Margherita

«Ciao Marghe, quanto sei bella oggi, avrei voluto dirtelo più spesso. Ci hai lasciato tragicamente mentre facevamo ciò che più ci piaceva. Con te ho perso un'amica, una spalla, un supporto, un consiglio, un notturno di Chopin, un animo gentile, un tramonto rosato, un colore, un sapore».

Queste le parole di Simone, marito di Margherita Novello, moglie e mamma di 44 anni che è annegata, probabilmente per un arresto cardiocircolatorio, nel mare di Porto Cesareo, in Puglia, lunedì scorso.

Zané oggi pomeriggio si è fermata per dare l'ultimo saluto a una donna di grande sensibilità e generosità, di una fine intelligenza, molto legata ai valori della famiglia. Una vera e propria folla si è stretta attorno ai familiari per far sentire il proprio cordoglio e calore.

Silvia Dal Maso
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1