CHIUDI
CHIUDI

12.11.2019 Tags: Montecchio Precalcino

Il paese è riciclone Ecco l’ecocentro da 400 mila euro

L’ingresso del nuovo ecocentro che verrà aperto sabato. FOTO CISCATO
L’ingresso del nuovo ecocentro che verrà aperto sabato. FOTO CISCATO

Un nuovo ecocentro da 400 mila euro per i cittadini di Montecchio Precalcino. Alle 11 di sabato 16 verrà inaugurata la struttura di raccolta rifiuti di via Cavedagnona, completamente rinnovata nel corso degli ultimi mesi. IL SINDACO. «Si tratta di un progetto fortemente voluto dalla nostra amministrazione comunale e iniziato nello scorso mandato. Tramite un accordo di esternalizzazione dell'ecocentro, la società di gestione dei rifiuti Soraris si è impegnata a realizzare la struttura per un importo dei lavori di circa 400 mila euro», spiega il sindaco Fabrizio Parisotto. «Ora disponiamo di un centro per la raccolta a norma, con conferimento aperto 24 ore su 24 per alcune tipologie di rifiuti, una più corretta gestione del flusso degli utenti e un miglioramento in termini di accessibilità. Il conferimento dei rifiuti avverrà in totale sicurezza e sarà molto più semplice rispetto a prima. La grande operazione fatta negli ultimi anni, ovvero il nuovo sistema di raccolta porta a porta con tutte le tipologie di rifiuti esposte in un'unica giornata, ci ha permesso di portare a termine la realizzazione di questo progetto senza gravare sulle tasche dei cittadini: l'ammortamento dell'investimento, infatti, è coperto dai risparmi di spesa ottenuti grazie a questa innovativa soluzione. Tutto questo è frutto dell'intuizione e dell'importante lavoro dell'ex consigliere delegato a ecologia e ambiente Stefano Thiella. Ha ideato il nuovo sistema di raccolta permettendo al nostro paese di diventare un esempio per altri Comuni simili al nostro. Oltre a ciò, tre anni fa abbiamo trasformato la tassa rifiuti in tariffa rifiuti, dando così alle aziende del paese la possibilità di recuperare l'Iva sul servizio». L'IMPIANTO. L'ecocentro, che sorge sulla stessa area del precedente, sarà accessibile esclusivamente con una “eco-card” e garantirà maggiore sicurezza per gli utenti grazie alla separazione tra le zone di scarico per le ditte e per i cittadini. Nell'impianto è presente un’area di conferimento accessibile a qualunque ora del giorno dove potranno essere portati carta e cartone, vetro, verde e ramaglie. «A breve verrà anche attivato un servizio per la raccolta di materiale destinato al riuso, come ad esempio biciclette, lampadari, quadri, giocattoli, attrezzature sportive, armadi e mobili», aggiunge il primo cittadino. «Gli utenti disporranno di 17 container. Complessivamente il centro di raccolta sorge su di un'area di oltre 4 mila metri quadrati». GLI ORARI. Durante il periodo invernale l'impianto aprirà il martedì mattina dalle 8.30 a mezzogiorno, con priorità per le aziende, e il pomeriggio dalle 14 alle 17. Sarà possibile conferire i rifiuti anche dalle 8 a mezzogiorno e dalle 14 alle 17 di sabato. Durante l'estate varieranno solo le aperture e le chiusure pomeridiane che verranno posticipate di un'ora. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Marco Billo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1