Caldogno

Gioca sullo scivolo
e resta incastrato
Paura per bambino

Lo scivolo dove il ragazzino è rimasto incastrato. FOTO STELLA
Lo scivolo dove il ragazzino è rimasto incastrato. FOTO STELLA
Lo scivolo dove il ragazzino è rimasto incastrato. FOTO STELLA
Lo scivolo dove il ragazzino è rimasto incastrato. FOTO STELLA

Attimi di ansia, ma per fortuna nessuna conseguenza per il ragazzino di 11 anni rimasto incastrato nel tardo pomeriggio di ieri nella protezione di uno scivolo del parco giochi di via Roggetta a Caldogno.

Erano da poco passate le 17.30 quando A.T., 11 anni, di Carrp, in “trasferta” dai nonni per il ponte dell’Immacolata, stava giocando a palla con alcuni amici. Salito sullo scivolo, senza neppure rendersene conto è rimasto intrappolato con il ginocchio destro nella fessura della protezione in legno.

Avvisato dell’incidente, il nonno che abita a qualche decina di metri dal parchetto, inizialmente ha provato ad aiutare da solo il nipote, ma vedendo che non ci riusciva ha chiamato il 115. Tempestivo l’arrivo dei vigili del fuoco di Vicenza che in meno di 20 minuti lo hanno liberato. «Mentre ero incastrato il ginocchio mi faceva male, ma non mi sono spaventato», racconta «Adesso sto già bene; chi si è agitata di più è stata la nonna».

«Per fortuna tutto è andato nei migliore dei modi», concludono i nonni. Una storia finita bene, dunque. E c’è da scommettere che già oggi il ragazzino tornerà a giocare a pallone assieme ai suoi amici. S.D.M.