Il diario / 3

Faresin "operazione" Danubio: dopo Vienna l'approdo a Bratislava

Faresin, in canoa sul Danubio 3 (video MARCO BILLO)

Più di 300 chilometri in sette giorni, nove dighe superate sulle dieci totali e la meta, pagaiata dopo pagaiata, sempre più vicina. Il viaggio in canoa sul Danubio di Beppe Faresin sta volgendo al termine nel migliore dei modi. L'uomo del kayak di Sandrigo con il suo equipaggio si è lasciato alle spalle le difficoltà dei primi giorni nel rispettare la tabella di marcia, provocate dall'assenza di corrente e dal vento a sfavore. Da Mauthausen la spedizione solidale, a sostegno di Medici con l'Africa Cuamm, è proseguita per le valli del grande fiume europeo tra castelli, vigneti e borghi caratteristici. Giovedì sera Faresin è approdato a Vienna e dalla capitale austriaca continuerà verso l'ultima tappa di Bratislava, in programma per sabato, dove incontrerà una rappresentanza di Unicef Slovacchia.

È possibile seguire in diretta i progressi del viaggio su https://maps.findmespot.com/s/0WKK#live/assets
 

Marco Billo