Dueville

«Fai una brutta fine»
Ragazzini minacciano
e picchiano custode

.
Intervento dei carabinieri
Intervento dei carabinieri

Minacce, offese e botte a un custode. I carabinieri hanno individuato i responsabili di un'aggressione, avvenuta nei mesi scorsi, verso un dipendente del Comune di Dueville e hanno denunciato E.R.A. e R.M.L. di 19 e 18 anni, residenti a Dueville, con l'accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale in concorso.

Una sera, mentre era in corso una conferenza all’interno dello spazio di aggregazione “Dado Giallo”, tre giovani, due ragazzi e una ragazza, avevano cercato di entrare in stanze che, in quel momento, erano chiuse al pubblico.

 

Erano stati sorpresi dal custode che li aveva invitati ad uscire ma i due giovani, palesemente ubriachi, avevano prima iniziato ad imprecare e bestemmiare e poi avevano minacciato l'uomo di fargli fare una «brutta fine», lo avevano spintonato e, infine, gli avevano sferrato un pugno in faccia per poi scappare.

 

Vani i tentativi della ragazza di fermare i due amici: la giovane, vedendo che la situazione stava degenerando, aveva provato a bloccarli ma era stato tutto inutile. I due sono stati denunciati: R.M.L., all'epoca dei fatti, era ancora minorenne.