CHIUDI
CHIUDI

18.02.2016

Disco orario
motorizzato
Denunciato 44enne

Il disco orario con un motorino sul retro
Il disco orario con un motorino sul retro

THIENE. Un’automobilista è stato segnalato dalla polizia locale Nordest Vicentino all’autorità giudiziaria per truffa aggravata, dopo essere stato scoperto ad esporre un disco orario motorizzato all’interno dell’auto in sosta su un parcheggio interrato di Thiene.
D.D., quarantenne thienese, aveva parcheggiato la sua auto e posizionato sul cruscotto l’ingegnoso dispositivo che, mediante un motorino collocato dietro il cartoncino-indicatore del disco orario, automaticamente spostava in avanti la lancetta del disco orario come un orologio consentendo quindi sempre di aggiornare l'ora di arrivo negli stalli di sosta.
A scoprire il giochetto un agente di quartiere della Polizia Locale Nordest Vicentino che questa mattina ha notato un'auto in sosta sempre nello stesso stallo e con l’orario di inizio della sosta, esposto sul parabrezza, sempre in regola.
Insospettito l’agente ha effettuato un controllo più approfondito notando che, sistematicamente, la lancetta con l'orario di inizio della sosta avanzava. 
Il proprietario del veicolo, giunto nel frattempo sul parcheggio, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per truffa aggravata ed il disco orario motorizzato sottoposto a sequestro. 
 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1