CHIUDI
CHIUDI

17.02.2020 Tags: Thiene , via Gorizia

Difende il fratello
Bottigliata in testa
20enne all'ospedale

Il giovane è stato colpito da una bottiglia di birra. ARCHIVIO
Il giovane è stato colpito da una bottiglia di birra. ARCHIVIO

Un banale diverbio tra ragazzi, scaturito per futili motivi, e finito con un 20enne all'ospedale dopo essere stato colpito in testa da una bottiglia di vetro. È successo la sera di San Valentino a Thiene.

 

A denunciare quanto accaduto è stato N.M.P., 20 anni di Zanè, che agli agenti della polizia locale ha raccontato che venerdì sera in via Gorizia, mentre si trovava con altri ragazzi, era intervenuto a difesa di un fratello che era stato offeso da un altro ragazzo. Quest'ultimo gli ha lanciato contro una bottiglia di birra da 0,66 litri, piena, colpendolo alla nuca e facendolo cadere a terra. Mentre l'autore del gesto si dava alla fuga, il giovane colpito dalla bottiglia è stato trasportato al pronto soccorso di Santorso dove gli è stata diagnosticata una lesione nella regione occipitale del cranio, guaribile in cinque giorni.

 

In seguito agli accertamenti, la polizia locale ha identificato e denunciato N.E.L., 23 anni residente a Rovigo. A suo carico è stato anche richiesto alla questura di Vicenza un provvedimento di allontanamento da Thiene.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1