CHIUDI
CHIUDI

16.02.2020

«Così giochiamo Senza Confini»

La formazione di calcio a 5 Senza Confini Thiene che oggi prende parte al torneo organizzato a ZanèLa gioia a bordo campo
La formazione di calcio a 5 Senza Confini Thiene che oggi prende parte al torneo organizzato a ZanèLa gioia a bordo campo

Sorrisi, grinta, impegno e fair play scenderanno in campo oggi a Zanè per un pomeriggio di divertimento all'insegna dello sport inclusivo. Protagonisti della straordinaria domenica sportiva che andrà in scena dalle 13.30 alle 18 al palazzetto saranno gli atleti speciali della squadra di calcio a 5 “Senza Confini Thiene" che sfideranno altri quattro team nel 5° Torneo Football Nordest organizzato da Special Olympics. Un'opportunità unica per questi giocatori che potranno vivere l'emozione di prendere parte ad una sfida calcistica, confrontandosi con chi ha la loro stessa passione. «Questa è la prima competizione per i nostri ragazzi - spiega Davide Gasparini, presidente dell'associazione "Senza Confini" - Sono emozionati perché per loro è l'occasione di dare un senso a tanti anni di allenamento, trovando la soddisfazione di fare delle partite vere di sentirsi protagonisti. Il progetto “Senza Confini”, rivolto a ragazzi con differenti patologie invalidanti, è nato dieci anni fa a Thiene grazie ad un gruppo di genitori che, quasi per gioco ma con idee ben chiare in testa, si è unito per far sì che i loro figli potessero giocare a pallone e divertirsi come qualunque ragazzo. Si tratta di un'esperienza positiva non solo per i ragazzi ma anche per le famiglie. Invito la cittadinanza a partecipare numerosa e a fare il tifo per tutte le squadre in gara». Ad oggi il team "Senza Confini" conta 14 ragazzi, di età compresa tra i 12 e i 30 anni e provenienti da tutto l’Alto vicentino, che si ritrova agli impianti sportivi di Zanè ogni martedì e giovedì dalle 17.30 alle 18.30. Ad affiancare i ragazzi negli allenamenti ci sono grandi nomi del calcio a 5 locale, sia maschile che femminile, che in questi anni sono riusciti a far crescere nei ragazzi le abilità e l'entusiasmo necessari per affrontare il prestigioso torneo interregionale Special Olympics. Tenendo a mente l'obiettivo finale che è quello di trovare un equilibrio tra solidarietà e competizione. Il programma dell'evento, patrocinato dai Comuni di Zanè e Thiene, prevede alle 13.30 il saluto, seguirà la presentazione delle squadre; alle 14 avrà inizio il torneo che si concluderà alle 18 con premiazioni e rinfresco. Il progetto "Senza Confini" è stato selezionato su scala nazionale per entrare nella piattaforma O.S.O. “Ogni Sport Oltre” promossa dalla fondazione Vodafone Italia per avvicinare le persone diversamente abili al mondo dello sport attraverso una campagna di crowdfunding. La raccolta fondi terminerà il 16 marzo, chiunque può dare un contributo sul sito www.progetti.ognisportoltre.it. La cifra che verrà raccolta servirà a sostenere le spese per le trasferte della squadra quando gioca fuori casa. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandra Dall'Igna
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1