CHIUDI
CHIUDI

12.09.2019

Capitale tricolore di paracadutismo

THIENE. Una pioggia di atleti scenderà questo fine settimana sul prato dell'aeroporto Ferrarin dove si svolgeranno i Campionati italiani di paracadutismo nelle specialità “Precisione in atterraggio”, “Stile in caduta libera” e il Trofeo “Città di Thiene”. In palio otto titoli e sei campioni del mondo a sfidarsi. Un paio di nomi per tutti, quelli di Paolo Filippini, fresco della conquista del gradino più alto del podio in Austria lo scorso agosto nella Precisione e di Giuseppe Tresoldi, pluricampione del mondo e vincitore della tappa italiana di Coppa del Mondo svoltasi, sempre in agosto, a Belluno. A Thiene in competizione saranno anche squadre della Danimarca e delle Forze Speciali del Qatar e partecipanti da Norvegia e Austria; la parte del leone, tra gli iscritti finora pervenuti, spetta al nostro esercito e all’Arma dei Carabinieri. Le prime gare prenderanno il via stamattina, ma il campionato entrerà nel vivo sabato, dalle 8 al tramonto, e domenica dalle 8 a mezzogiorno: il pubblico di appassionati e i semplici curiosi potranno accedere direttamente all'area di gara e da lì potranno assistere alle incredibili evoluzioni degli atleti. 

Alessandra Dall'Igna
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1