CHIUDI
CHIUDI

07.07.2019

Petizione al raduno
di moto Laverda
«Titoliamo la piazza»

BREGANZE. Un mare arancione ha conquistato Breganze. È scattato il tradizionale raduno mondiale dei motoclub Laverda, l’ottavo, che cade nel settantesimo anniversario della fondazione della casa motociclistica. Per l’occasione Breganze sta accogliendo un migliaio di appassionati provenienti da tutto il mondo: dalla Germania alla Nuova Zelanda, dall'Olanda al Canada, e ancora Svizzera, Inghilterra, Francia, Norvegia, Stati Uniti e Australia.

 

«Il messaggio che lanciamo è quello di tenere vivo il marchio, non capiamo come mai sia in un cassetto quando tutte le altre moto storiche sono rinate - spiega Davide Pauletto, da quattro anni presidente Motoclub Laverda Breganze -. Ora le moto sono tutte uguali e possono essere guidate da tutti. Gli stranieri presenti hanno lanciato una petizione per far diventare piazza Mazzini, piazza Laverda. Breganze è Laverda».

 

FESTA 70 ANNI LAVERDA: TUTTE LE FOTO

 

La festa prosegue oggi con la sfilata delle moto costruite dal 1949 al ’97. Lunedì, alle 10, è in programma l’arrivo in piazza Mazzini della prima tappa della maratona storica Milano-Taranto.

All’ex Foresteria Moto Laverda prosegue intanto la mostra di foto d’epoca della storia del marchio.
 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1