CHIUDI
CHIUDI

26.05.2019

Per i 30 anni della festa debutta il “Mec bond”

Il debutto del “Big Bond”.  S.D.C.
Il debutto del “Big Bond”. S.D.C.

Il “Mec Bond” lancia la sfida al più noto panino “american style”, solo che al posto di hamburger e lattuga, le due metà di pane accoglieranno bondola e crauti. È la curiosa novità lanciata dalla “Sagra della bondola” di Torrebelvicino in occasione del 30° anniversario. Un traguardo notevole per una manifestazione che negli ultimi anni è riuscita a richiamare oltre 6 mila persone ad ogni edizione. E l'anno scorso, grazie all'impegno del centinaio di volontari , è stato battuto il record di bondole messe in pentola: ben 1080. «Erano il 10% in più dell'anno prima – spiega il presidente della Pro Loco, Roberto Agosti – e quest'anno speriamo di fare altrettanto». In questo fine settimana e nel prossimo il maxi tendone allestito nell'area parrocchiale ospiterà musica, ballo, intrattenimento e ovviamente il ricco stand gastronomico con l'immancabile insaccato tradizionale certificato DeCo, declinato in vari piatti tra cui il nuovo “Mec Bond”. Contestualmente alla sagra, anche i ristoratori turritani in accordo con la Pro Loco, proporranno nei loro menù un piatto a base di bondola, prodotto che nella cultura rurale veniva consumato nel periodo dell'Ascensione. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

S.D.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1