CHIUDI
CHIUDI

04.10.2019

Trovato morto
dopo tre giorni
Aveva 41 anni

Manuel Brotto è stato trovato morto in casa
Manuel Brotto è stato trovato morto in casa

SCHIO. Non rispondeva al telefono da alcuni giorni e così il papà, che abita nel bassanese, si è preoccupato ed ha allertato i carabinieri della stazione di Schio. Ieri pomeriggio una pattuglia si è precipitata in via don Faccin, in centro storico. I militari hanno notato la luce accesa in soggiorno ma nessun segnale di vita ed hanno fatto intervenire i vigili del fuoco di Schio che hanno provveduto a sfondare la finestra. Manuel Brotto, 41 anni, era riverso nel letto, deceduto sicuramente da almeno tre giorni. Il cadavere era in stato di decomposizione. I militari e i sanitari successivamente non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Nessun dubbio sulle cause: un arresto cardiocircolatorio giunto all'improvviso, dopo che si era coricato. Eppure l'uomo stava bene, secondo quanto riferito dai vicini, che lo vedevano sempre sorridente e gentile. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1