CHIUDI
CHIUDI

06.06.2019

Soldi in prestito
e interessi al 215%
Arresti e denunce

SCHIO/VALDAGNO.  La guardia di finanza ha arrestato una badante filippina e un operaio bengalese per usura ed estorsione. La sorella della donna e suo marito, un pensionato vicentino di 63 anni, di Malo, dovranno andare tutti i giorni in caserma a firmare. Avrebbero prestato soldi a interessi molto elevati (fino al 215%) ad una quarantina di filippini delle zone di Schio e di Valdagno. È stato denunciato anche il figlio della coppia, mentre la badante  e suo cognato sono accusati anche di circonvenzione d'incapace ai danni dell'anziano di 90 anni che lei seguiva. 

Sono stati posti inoltre sotto sequestro beni e disponibilità finanziarie per oltre 70.000 euro.

Diego Neri
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1