CHIUDI
CHIUDI

22.03.2019

Sette pullman
al raduno
anti-aborto

Mirko Agerde con Pier Luigi Bianchi Cagliesi all’Opera dell’amore. K.Z.
Mirko Agerde con Pier Luigi Bianchi Cagliesi all’Opera dell’amore. K.Z.

SCHIO. Il movimento mariano Regina dell'amore di Poleo di Schio piomba con sette corriere e un relatore anti-aborto sull'ormai famigerato “Congresso mondiale delle famiglie”. Il Vaticano, con il cardinale Pietro Parolin, vicentino, si è già smarcato da modi e toni della kermesse che sta dividendo la politica italiana e anche lo stesso governo e che sta spaccando l'opinione pubblica,  ma per i mariani scledensi nulla importa se, dicono, c’è da «difendere la vita». Saranno sette giorni frenetici per il Movimento di Schio quelli che partiranno il prossimo lunedì. Prima, ci sarà da celebrare il 34° anniversario delle "apparizioni" della Madonna al veggente Renato Baron con il cardinale diacono di Santa Maria della Scala a Roma, Ernest Simoni; poi è in programma la trasferta veronese: il presidente del Movimento mariano Regina dell'Amore, Mirko Agerde, sarà uno dei relatori anti-abortisti chiamati venerdì a discutere «sulla difesa della vita fin dal concepimento».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1